Stefano Aimone

Stefano Aimone

Dirigente di ricerca

Stefano Aimone è dirigente di ricerca. Attualmente coordina lo staff di valutazione del PSR 2014-2020 della Regione Piemonte e rappresenta l’IRES all’interno del Tavolo tecnico di coordinamento della programmazione regionale e del Tavolo tecnico per le Aree Interne della Regione Piemonte.

Dipendente IRES dal 1992, il suo principale ambito di lavoro è l’analisi socioeconomica del territorio rurale e del sistema agroalimentare, finalizzata a supportare le politiche regionali di sviluppo rurale nelle loro diverse fasi (programmazione, attuazione, valutazione). Nel tempo ha allargato la sfera d’interesse occupandosi anche di politiche per la montagna, Aree Interne e programmazione strategica.

È laureato in Scienze Agrarie.

Ricerche


  • Lo sviluppo delle aree montane
    La Giunta regionale e il Consiglio regionale del Piemonte (cfr. scheda di attività n. 1) hanno espresso a più riprese la forte esigenza che l’Istituto realizzi un approfondimento sulle politiche di sviluppo delle aree montane. Si tratta naturalmente di un tema molto rilevante per il Piemonte e che interessa una varietà di Istituzioni, a cominciare dai rappresentanti locali dell’Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani (UNCEM).
  • Analisi dei fabbisogni professionali del Piemonte
    La Regione Piemonte si pone l’obiettivo di migliorare la pertinenza dei sistemi d’istruzione e formazione rispetto alle tendenze e alle esigenze del mercato del lavoro, favorendo il passaggio dall'istruzione al mondo del lavoro e migliorando la qualità del sistema di formazione, a sostegno di uno sviluppo qualificato dell’economia e dell’occupazione. Questa esigenza di ordine generale si incrocia con richieste più particolari provenienti da settori come quello sanitario: recentemente la Conferenza Stato Regioni (cfr. scheda n. 31) ha sancito l’Accordo sul documento concernente il modello previsionale e la determinazione del fabbisogno per il Servizio sanitario nazionale, per l’anno accademico 2016-2017, delle professioni sanitarie e dei laureati specialisti delle professioni sanitarie. Nel 2017 l’IRES Piemonte prevede un lavoro di affiancamento e di assistenza alla Regione Piemonte finalizzato a definire tale fabbisogno per il territorio regionale.
  • Valutazione del Piano di Sviluppo Rurale (2014-2020)
    L’IRES Piemonte è stato individuato dalla Direzione Regionale Agricoltura come Valutatore indipendente del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 (PSR). Questo ruolo comporta, da parte dell’IRES, lo svolgimento di alcuni compiti obbligatori, previsti da specifici Regolamenti comunitari, oltre ad attività facoltative che possono essere definite in collaborazione con l’Autorità di gestione (la citata Direzione Agricoltura) e il partenariato del Programma.
  • Un sistema per il controllo strategico, la valutazione delle politiche e la rendicontazione sociale
    Nel corso del 2016 l’IRES Piemonte ha avviato una prima collaborazione con il Segretariato Generale della Regione Piemonte per la costruzione di un sistema di controllo strategico e valutazione delle politiche, utilizzabile dal Tavolo dei Direttori Regionali. A questo proposito il nostro Istituto ha presentato una proposta di lavoro. Nel prossimo triennio si lavorerà per rendere pienamente operativa tale proposta e per aiutare gli organi dell’amministrazione nell’interpretazione dei dati che alimenteranno il sistema. Il 2017 sarà dedicato al disegno e alla prima implementazione di questo sistema. A questa linea di attività è inoltre riconducibile il contributo che da tempo l’Istituto offre alla redazione del Bilancio Sociale della Regione Piemonte.
  • La green economy in Piemonte. Sviluppo locale, formazione e ricerca
    L’IRES è stato tra i primi promotori della Green Economy in Piemonte (si veda a questo proposito il rapporto sulla Green Economy del 2013). Oggi è tra i soggetti firmatari del protocollo d’intesa promosso dalla Regione Piemonte sulla Green Education. Sono aperti diversi fronti di collaborazione con la Regione e con altri Enti a supporto degli sviluppi della green e circular economy sul territorio e, in particolare: con la Città Metropolitana di Torino per l’attuazione del Progetto triennale “A.P.P. VER – Apprendere per produrre verde”, Interreg ALCOTRA 2014-2020; con la rete di istituti scolastici RETEGREEN PIEMONTE per la formazione degli insegnanti nel campo della Green Economy.
  • Osservatorio agroalimentare e rurale
    Il piano di lavoro di PROSPERA (Progetto Supporto Politiche Rurale e Agroalimentari) prevede un’attività di Osservatorio, finalizzata a monitorare in modo continuo l’evoluzione dello scenario all’interno del quale agisce il PSR, al fine di evidenziare i cambiamenti dei fabbisogni di intervento e delle esigenze valutative. L’esperienza del periodo 2007-2013 mostra quanto le modificazioni dello scenario possano essere radicali anche in un periodo relativamente breve e tali da poter condizionare l’esito del programma. L’attività di Osservatorio è quindi intesa come azione propedeutica e di accompagnamento alla valutazione; sarà dispiegata sul duplice fonte settoriale e territoriale e dialogherà con altri Osservatori gestiti dall’IRES o da altri soggetti, tra cui la Regione Piemonte.

  Catalogo delle ricerche:      
  Iscriviti alla nostra newsletter:      

siti tematici

area riservata

search

IRES Piemonte • Istituto di Ricerche Economico Sociali del Piemonte • P.Iva 04328830015
© 2017 All Rights Reserved • Website and design SHOWBYTE

Search