InvitoSettimanaRicerca 2016

13-17 giugno 2017

 

 Lunedì 13 giugno, h. 9.20 Torino

IRES Piemonte - sala Conferenze
IL RUOLO DELLE REGIONI NELLE POLITICHE MULTILIVELLO
Il governo della sanità e gli interventi per lo sviluppo

Ore 9:00 - introduce:
Mario Viano, Presidente Ires Piemonte
Marco Sisti, Direttore Ires Piemonte


ore 10.00
L’azione regionale in due ambiti di policy
 Presiede
Renato Cogno, Ires Piemonte
 Il governo della sanità
Gilberto Turati, Università di Torino
 Le politiche per lo sviluppo e la competitività
Marco Mariani, Irpet


ore 11.30 Interventi e riflessioni
Vittorio De Micheli, Direzione Sanità
Regione Piemonte
Giovanni Lepri, Direzione Bilancio
Regione Piemonte
Giuliana Fenu, Direzione Competitività
Regione Piemonte

 

 Venerdì 17 giugno, h. 10.30 Torino

Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale, Piazza Carlo Alberto 5/a – Torino
Piemonte Economico Sociale 2016

Intervengono:
Mario Viano Presidente Ires Piemonte
Marco Sisti Direttore Ires Piemonte
Vittorio Ferrero , Luciano Abburrà, Maurizio Maggi
Ricercatori Ires Piemonte

Conclude:
Sergio Chiamparino Presidente Giunta Regionale del Piemonte

 Mercoledì 15 giugno, h. 9.30 Torino

IRES Piemonte – sala Conferenze
DENTRO IL PIEMONTE
Verso una nuova geografia amministrativa

Ore 9:00 - introduce:
Mario Viano, Presidente Ires Piemonte
Marco Sisti, Direttore Ires Piemonte


Ore 10:00- Relazionmi "il Piemonte"
Introduzione
Fiorenzo Ferlaino, Ires Piemonte
I quadranti del Piemonte
Giovanni Paludi, Regione Piemonte
Gli Ambiti di Integrazione Territoriale
Giuseppe Dematteis, Politecnico di Torino
Le zone omogenee della Città metropolitana
Giannicola Marengo, Citta metropolitana di Torino
Le Unioni e le Fusioni dei Comuni
Marco Bussone, UNCEM


Ore 11:00 – I casi esemplari

 Dalle Unioni alle Fusioni. Il caso della Regione Emilia Romagna
Rita Filippini, Regione Emilia Romagna
Il caso delle fusioni del Trentino Alto Adige
Carlo Daldoss, Assessore coesione territoriale
Regione Autonoma Trentino Alto Adige

Ore 12:00 – Dibattito

Ore 11:00 – Conclusioni

Le prospettive future
Aldo Reschigna, Vice Presidente Regione Piemonte