RICERCHE Print

La Strategia per lo Sviluppo Sostenibile del Piemonte





2018-2021

Area tematica
  • Ambiente e Territorio

Attività

L’Accordo di Parigi (COP 21) sui cambiamenti climatici e l’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile hanno dato luogo alla "Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile" (SNSvS), approvata con delibera del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica n. 108/2017. Anche le Amministrazioni subnazionali sono impegnate in tale percorso attraverso la costruzione delle Strategie Regionali per lo Sviluppo Sostenibile (SRSvS) e le Agende delle Città metropolitane. Alcuni atti della Regione Piemonte, impegnata in questo percorso (DGR 28 settembre 2018 n. 3-7576; DGR 16 maggio 2019 n. 98-9007; DGR 27 settembre 2019, n. 1-299) hanno sancito la volontà e l’impegno ad avviare tale percorso.

Obiettivo del progetto

La Strategia del Piemonte è indirizzata a introdurre nuove modalità per costruire, orientare e definire le politiche e le azioni della Regione con un nuovo approccio conoscitivo e di intervento. In particolare si intende dare risposte alle seguenti domande:

come integrare le politiche cercando di superare le logiche settoriali e cercando di fare emergere ciò che è già è presente e “virtuoso” in chiave di sostenibilità?
- come attivare e promuovere processi di apprendimento tra gli attori territoriali (enti pubblici e società civile) per costruire in modo condiviso e partecipativo nuovi contenuti e valori di riferimento?
- come adattare alle scale territoriali opportune la SRSvS (Ambiti Territoriali Integrati del Piano Territoriale Regionale e altre aggregazioni quali Aree Interne, Contratti di Fiume, Unioni di Comuni, etc.)? In questo senso la Strategia deve trovare attuazione negli strumenti di pianificazione territoriale a partire dal Piano Territoriale Regionale;
- come informare i processi valutativi e procedurali nonché gli strumenti di indirizzo economico dell'Amministrazione regionale (esempio: la Valutazione Ambientale Strategica; il Documento di Programmazione Economico-Finanziaria Regionale; la programmazione dei Fondi Strutturali europei)?

Metodo di lavoro

La Strategia regionale deve essere definita coerentemente ai diversi livelli territoriali e attraverso la partecipazione dei cittadini e delle loro associazioni, in rappresentanza delle diverse istanze. Pertanto il coinvolgimento dei diversi attori del territorio rappresenta un elemento fondante del processo di costruzione della Strategia regionale.
L’azione coordinata e sinergica con ARPA-Piemonte, con l’Agenda per lo sviluppo sostenibile della Città metropolitana di Torino, e con tutte le istituzioni territoriali regionali, è un elemento essenziale al fine del percorso del Piemonte.

Tempistiche: Gennaio 2018 - Dicembre 2021

Prodotti attesi

Attività previste dai diversi accordi di collaborazione. Redazione del Documento di Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. Rassegna “#Vettoridisostenibilità - La Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile del Piemonte”, che organizza seminari, workshop, laboratori e eventi rivolti ai cittadini.

Responsabile di progetto
Fiorenzo Ferlaino

Gruppo di lavoro

Claudia Galetto (Project manager), Cristiana Cabodi, Carlo Alberto Dondona, Ludovica Lella, Ilaria Perino, Andrea Pillon, altre collaborazioni previste dalla SRSvS, dirigenti e funzionari della Regione Piemonte.


  Iscriviti alla nostra newsletter:      
IRES Piemonte • Istituto di Ricerche Economico Sociali del Piemonte • P.Iva 04328830015
© 2017 All Rights Reserved • Website and design SHOWBYTE

Search