RICERCHE Print

La valutazione delle politiche regionali per prevenire e ridurre il rischio di dipendenza da gioco d’azzardo





2018-2019

Area tematica
  • Salute

Attività

In Italia, il fenomeno del gioco d’azzardo legale ha assunto una rilevanza crescente nel corso degli anni, caratterizzandosi come un settore economico in forte crescita. Nel decennio 2006-2016 i cittadini italiani sono passati da un importo in giocate sotto i 35
miliardi a più di 96 miliardi di euro, per poi oltrepassare le tre cifre con i 101 miliardi di euro
nel 2017. Nella primavera del 2016 la Regione Piemonte ha approvato una legge di contrasto al gioco d’azzardo patologico (n. 9/2016). Lo scopo della legge è la tutela delle fasce più deboli e maggiormente vulnerabili della popolazione. La Direzione Sanità della Regione Piemonte ha chiesto all’IRES Piemonte uno studio che consenta di valutare i risultati prodotti dalla legge.

Obiettivo del progetto

Le finalità principali dello studio sono:

  1. ricostruire un quadro generale dell'andamento del fenomeno del gioco a rischio di sviluppare dipendenza in Piemonte, anche in confronto alla situazione nazionale
  2. descrivere le modalità di realizzazione e di svolgimento degli interventi realizzati in attuazione della legge e valutarne gli effetti nel ridurre sia i volumi di gioco che la diffusione di situazioni patologiche.
Tempistiche: Giugno 2018 - Dicembre 2020

Prodotti attesi

Note brevi, rapporto di ricerca e seminari

Responsabile di progetto
Marco Sisti

Gruppo di lavoro

Niccolò Aimo, Gianfranco Pomatto e Chiara Rivoiro


  Iscriviti alla nostra newsletter:      

Search